CATWOMAN IN VENICE (il pianeta dell’abbondanza)

  • già. il pianeta dell’abbondanza. ti basta abbassare gli occhi mentre cammini. rifiuti rifiuti sparsi ovunque sui bordi delle strade. le foglie secche e i sassi sono i più innocenti tra loro. carta imballaggi d’ogni tipo bottiglie svuotate spesso rotte lattine pacchetti di sigarette plastiche plastiche sotto ogni forma immondizia d’ogni sorta.

    persino un stupendo gattino tigrato grigio_bianco_nero o piuttosto quello che fu. uno stupendo gattino tigrato grigio_bianco_nero. :.:no:

    e non sono a Venezia. ma manco a Napoli. ma in una città qualunque di questo pianeta dell’abbondanza.

    e non è che cambierebbe gran che, anyway: l’immondizia è sovrana ovunque.

    ho bisogno di geometrie chiare. complicate ma chiare. rafinate. senza scarti.

    CATWOMAN IN VENICE_OK_AD_FINAL FORM2

    maestose. (se blogs.it mi caricasse a modo le immagini. :( )

    CATWOMAN IN VENICE_OK_AD_FINAL FORM2(2)

    (grazie mybo ;D, ma è piccina vedi?)

    ho bisogno di un mondo dove i gatti non vengano abbandonati senza vita sul ciglio d’una strada.

    e lo si fa persino coi bambini..pfffuuu..razza di mondo storto razza di

    pianeta dell’abbondanza

    (come fa la faccina schifata?)

8 Comments to CATWOMAN IN VENICE (il pianeta dell’abbondanza)

  • porca la Peppa, da dove le tiri fuori queste?

    che tristezza gli Scorpions, anche se la voce è calda.

    figurati … monnezza ne tiro su a tasche anche a girare per boschi dalle mie parti, fin che son tasche enon son sacchi…

    • da dove? dal ciglio della strada? ;)

      hai ragione, sì, che tristezza (no, non gli Scorpions o non solo, la voce è sì calda e la musica uno splendore e io sono quella strana che si tira su solo coi song tristi ed è vero e da sempre così, per me, io sono l’antitesi del ‘normale’ sai? ;D), ma che tristezza sto mondo: ci indigniamo tutti chi più chi meno e per ogni azz di cosa, ma fin’a che la gente si limiterà ad indignarsi e nessuno metterà le mani a cambiare effettivamente qualcosa, il mondo resterà quello che è: una tristezza immensa e manco pura, ma dannatamente impura. :(

      e tu chi saresti oh Prometeo? :D

      non so nulla di te, anzi ti sento/vedo per la prima volta, grazie d’essere passato di qua, avevo proprio bisogno d’un pò di compagnia..

      e ora ti rendo la visita ;)

      PS bello sto porcalapeppa ;D

      • Ma… vedi braccia salde e possenti, vedi statue di sale e braccia fatte cesto per raccoglierci il cielo… spargi luce…
        come fai a vedere il mondo come una tristezza immensa o pensare che resterà tale?

        l’antitesi del ‘normale’ ;)

        • amo il bianco e nero ma amo colorarlo per vedere dove mi porta

          ma non potrei sopravvivere in un mondo tutto bianco e nero.

          tutto qua.

          anzi no più di tutto credo che io ami lo spazio fra le cose. solo così riesco ad avvicinarmele. ;)

          esplorandolo.

          talvolta riempendolo.

          • credo che nessuno possa sopravvivere in un mondo bianco e nero,
            fisicamente parlando non ci sarebbe sangue,clorofilla,pelle,organi,cibo,emozioni,vita…
            al massimo può esserci una riduzione della saturazione, fino al pastello, fino anche meno fino quasi a niente …
            nel mondo delle immagini invece è diverso e nella scultura è diverso ancora … mi vien da pensare che nel mondo delle forme i colori sono cinestesici. alla fine i sensi si confondono(?), hanno un luogo comune(?) nelle emozioni.
            lo spazio tra le cose ti permette di essere, se non c’è spazio non si può essere, mi viene in mente :l’utilità del vaso sta nel non essere del vaso, l’utilità della ruota sta nel non essere del mozzo della ruota (tao-te ching)

  • oh, vedi, adriana? sono contento che pian piano ti fai strada, vedrai che alla fine ti scopriranno.

    io la foto la vedo abbastanza grande, ma se è ancora piccola secondo te e potrebbe essere anfora più grande, è probabile che io abbia fatto ancora qualche errore a caricarla e dobbiamo semplicemente riprovare per perfezionare il tutto.

    certo che se l’hai caricata veloce e questa tecnica alla fine rappresenta un vantaggio per te, possoamo continuare così, direi.

    anche perchè il vantaggio mi pare che mentre carichi la foto per la mail almeno puoi lavorare sul blog e quindi sfrutti meglio la connessione.

    – molto bello anche il testo di questo post.

    • booo! ma non t’avevo manco visto quua! (lo sai no che i comment per sto blog io li ricevo in una mail diversa dalla mia_resident e non ci vado mai mai mai di là? dapprima perché i commenti sono pochi e solitamente mi basta controllarli direttamente nel blog (ma così mi possono capitare ‘sviste’ da distrazione. e dasseconda per ragioni di comodità: lo sai che se hai 2 account gmail diversi (o 6-7 come ho io uno per ogni nuovo blog) per entrarci nell’uno sei disconnesso automaticamente dal precedente e non ti dico che rottur cojones oltretutto con la mia conness merdoz che già mi apre a malapena la mia mail_base_operazioni.

      e mo ti legg eh? ;). ferm lì.

      seeee mi faccio strada.. e CHE strada! con la visibilità del blogs.it nel mondo..ma abbiam già discusso l’argomento ricordi?

      per le foto tiro avanti come posso ma se non me le carica io so che tu ci sei e che mi salvi sempre grazieeeeeeeeeeee :)

      il vantaggio di cui parli poi è ultimamente inesistente è già tanto se mi si apre UN UNICA applicazione per volta su cui lavorarci. ma se provo ad aprire la mail poi tornare a far cose nel blog mi si blocca tutto la notte scorsa è stato peggio di sempre m’ha mandato in totale bestioooooooooooooonaaaaaaaaaaaa!

      il testo..il testo il testo..era da tanto che non ci scrivevo qualcosa. non nel blog perlomeno ;D

      ti vi bin booobin

Leave a comment(logged in as: LuckyBluAD)

Related posts

Recent posts

more posts…

Calendar

<< < January 2009 > >>
Mo Tu We Th Fr Sa Su
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
Visitors counter

Page views total:
22543
Page views today:
64
Visitors total:
2643
Visitors today:
3
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: